VIDEO 846 Views

  • GUARDA IL TRAILERyoutube.com
The Prom (2020)

The Prom (2020)

Tutti meritano un'occasione per festeggiareDec. 02, 2020USA131 Min.PG-13
Your rating: 0
7 1 vote

Trama

The Prom: com’è il nuovo film di Netflix con Meryl Streep e Nicole Kidman

The Prom, il nuovo film di Ryan Murphy con Meryl Streep, Nicole Kidman, James Corden e Kerry Washington, sarà disponibile su Netflix a partire dall’11 dicembre.

Chi ha una certa dimestichezza con Ryan Murphy sa bene che l’intolleranza e il bisogno di preservare la propria identità sono due dei tizzoni che più scaldano la fiamma del suo repertorio. Nonostante non sia stato scritto da lui ma da Bob Martin e da Chad Beguelin, The Prom, di cui è stato pubblicato di recente un libro per De Agostini, è la naturale prosecuzione di quella missione, la prolunga di un’intenzione che, da dieci anni a questa parte, si è sempre battuta per la salvaguardia delle minoranze strizzando l’occhio a messe in scena mastodontiche e alla nostalgia di un genere che con il tempo, complici esperimenti come Glee e riedizioni come Hamilton, è andato incontro a una riscoperta sempre più entusiasta da parte del pubblico: il musical.

Dopo aver firmato The Politician ed essersi avventurato nel revisionismo storico con Hollywood, la collaborazione tra Murphy e Netflix riprende proprio da qui, da uno dei musical più chiacchierati del 2018 e pronto a sbarcare sulla piattaforma l’11 dicembre a fronte di un battage pubblicitario particolarmente efficace.

Prima ancora della storia di fondo, infatti, a calamitare l’attenzione su The Prom è il gran numero di stelle che Murphy è riuscito a riunire per questo film: da Meryl Streep a Nicole Kidman, da James Corden a Kerry Washington. La trama parte da un caso di cronaca che infiammò i media un paio di anni fa, ossia quello di una ragazza lesbica di un piccolo paese dell’Indiana, Emma (Jo Ellen Pellman), alla quale è stato impedito di presentarsi al ballo di fine anno con la propria ragazza. Il caso, che ha suscitato diverse critiche da parte dell’opinione pubblica, diventa nel musical il pretesto per la riqualificazione di quattro attori di Broadway in cerca di riscatto. Tra i cartelli scintillanti di Time Square, infatti, la pluridecorata Dee Dee Allen (Meryl Streep) e il suo amico Barry Glickman (James Corden) si lamentano per il fiasco di Eleanor, lo spettacolo ispirato alla storia di Eleanor Roosvelt nel quale entrambi erano protagonisti ma che il New York Times non ha perso tempo a stroncare. Distrutti per essere stati definiti due narcisisti e consolati dall’attore barista Trent (Andrew Rannels) e dalla ballerina di fila Angie (Nicole Kidman), i quattro hanno la brillante idea di spostarsi nel Mississippi per dare il loro supporto a Emma nella speranza di raccogliere punti e salvare la reputazione perduta.

 
 
 
 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy)

Il cinismo delle stelle di Broadway, descritte come creature affamate di successo ma profondamente fragili emotivamente parlando, si scontra con la provincia meschina e un po’ bigotta che decide di fare la guerra a una ragazza che sogna di vivere il suo amore alla luce del sole. A impersonare l’antagonista e a rappresentare il puritanesimo e l’omofobia di una società chiusa e incapace di riconoscere l’integrazione è Mrs. Greene, la mamma interpretata da Kerry Washington che, a dirla tutta, è l’unico punto debole del film. Con neanche troppa convinzione, Washington si carica sulle spalle tutta la malvagità e l’avversione che la comunità non ha il coraggio di mostrare – in tutto il film non sono presenti, infatti, atti di bullismo o di discriminazione aperta – ma che, alla lunga, diventa anche un po’ stridente, visto che l’unica a mettere i bastoni tra le ruote a Emma è solo e soltanto lei. Tralasciando questo, le aspettative non sono deluse: The Prom si presenta come un meraviglioso incastro di parti recitate e cantate, di coreografie in grado di togliere il respiro e di brani che faranno capolino nelle nostre playlist di Spotify molto presto. A rendere tutto più prezioso è, poi, l’interpretazione di Meryl Streep, perfetta nel ruolo della diva altezzosa che, quando cerca di avere per sé la suite dell’albergo, tira fuori dalla borsa i tre Tony Awards che ha vinto in passato, e quella di Nicole Kidman, la ballerina di fila che ha sempre sognato di essere la protagonista di Chicago e che, al momento del massimo crollo emotivo di Emma, le propone l’unica cosa sensata da fare: affondare la disperazione in un barattolo di gelato alla crema. Per questo e per tanto altro, inclusa la fotografia di Matthew Libatique, The Prom colpisce e va a segno, ricordandoci il perché Ryan Murphy sia uno dei pochi a poter costruire un ambaradan di questa portata senza scivolare nel kitsch.

The Prom (2020)
The Prom (2020)
The Prom (2020)
The Prom (2020)
The Prom (2020)
Titolo originale The Prom
IMDb Rating 5.1 voti
TMDb Rating 7.4 voti

Director

Ryan Murphy
Director

Cast

Meryl Streep isDee Dee Allen
Dee Dee Allen
James Corden isBarry Glickman
Barry Glickman
Nicole Kidman isAngie Dickinson
Angie Dickinson
Kerry Washington isMrs. Greene
Mrs. Greene
Andrew Rannells isTrent Oliver
Trent Oliver
Keegan-Michael Key isPrincipal Hawkins
Principal Hawkins
Ariana DeBose isAlyssa Greene
Alyssa Greene
Kevin Chamberlin isSheldon Saperstein
Sheldon Saperstein

Titoli simili

Frozen – Le avventure di Olaf
Ammore e malavita
The Kissing Booth 3 (2021)
Gli spacciati (2021)
Smetto quando voglio – Ad honorem
The Kissing Booth (2018)
GIMS: On the Record
Ginny Weds Sunny
Viaggi di nozze
The Last Letter from Your Lover (2021)
Smetto quando voglio
Whipped