Westworld – Dove tutto è concesso: Stagione 1

Oct. 02, 2016
Your rating: 0
6 1 vote

In un tempo non preciso nel futuro, Westworld, uno dei sei parchi a tema di proprietà e gestiti dalla Delos Inc., consente agli ospiti di sperimentare la vita nel vecchio West americano in un ambiente popolato da “host”, androidi programmati per soddisfare ogni desiderio degli ospiti. Gli host, che sono quasi indistinguibili dagli umani, seguono un insieme predefinito di narrazioni intrecciate, ma hanno la capacità di deviare da queste narrazioni basate sull’interazione che hanno con gli ospiti. Non vi è alcuna ripercussione morale e legale, al costo di 40 000 dollari al giorno.

Gli host ripetono le loro narrazioni giornaliere ogni nuovo ciclo. All’inizio di ogni nuovo ciclo (in genere in seguito alla “morte” dell’host), ciascun host ha cancellato le memorie del periodo precedente. Questo continua centinaia o migliaia di volte finché l’host non viene smantellato o riutilizzato in altre narrazioni. Per la sicurezza degli ospiti, la programmazione degli host impedisce loro di danneggiare fisicamente gli ospiti umani; ciò consente agli ospiti la libertà quasi illimitata di impegnarsi senza rischiare alcuna conseguenza in qualsiasi attività essi scelgano con gli host, tra cui stupro ed omicidio.

Il personale, situato in un centro di controllo chiamato “The Mesa”, che è collegato al parco attraverso vaste strutture sotterranee, sorveglia le operazioni quotidiane, sviluppa nuove narrative ed esegue riparazioni sugli host, se necessario. All’insaputa dello staff, i membri di un piccolo gruppo di host hanno conservato ricordi delle loro “vite” passate e stanno imparando dalle loro esperienze mentre gradualmente iniziano ad essere senzienti.

A tal fine il dottor Robert Ford, direttore creativo del parco e capo del team di sviluppo, aggiorna continuamente gli androidi con le cosiddette “ricordanze” (sogni ad occhi aperti) per renderli sempre più simili agli umani. L’origine umana di questi “input” tende a prevalere sui comandi impostati dal team, rendendo instabili gli androidi che tentano di prendere il controllo e ribellarsi. In seguito alle vicende della prima stagione, la ribellione ha effettivamente inizio con l’assassinio di Ford. Parallelamente alla vendetta degli androidi, guidati da Dolores, vengono presentati altri due parchi del complesso di proprietà “Delos”, il Raj e Shogunworld, aprendo scenari inediti per i personaggi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: